Scirocco da Sud

“Scirocco” dall’arabo “Suluq” ovvero vento del mezzogiorno, è un vento caldo che spira da sud est. Scirocco giunge in Europa dall’Africa dopo aver attraversato il Mediterraneo, percorrendo quelle vie della speranza che portano migliaia di profughi da una condizione di ingiusta indigenza verso il miraggio dell’opulento occidente. In Scirocco da Sud si sentono le musicalità dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo, intrecciate in un indissolubile destino comune. Dedichiamo Scirocco da Sud a coloro che lavorano perché tutti i popoli possano esprimersi liberamente e decidere sovrani del loro destino.  La copertina di Scirocco da Sud è tratta da un’opera di Joy Mallari, esposta alla Lawrence Asher Gallery and Subud House, Los Angeles (USA). Ringraziamo l’autrice per la gentile concessione all'utilizzo dell'opera.

Scirocco da Sud

Contrabbando
La Taranta Bugiarda
Caffe' E Mirto Grazie
La Valle Degli Orchi
La Danza Al Sole
Messico E Cina
Vento